• Nessun tweet presente!

» tutti gli articoli

Il diario dell'Appello

  • 12 giugno 2016

    Aeroporto Preturo: la vicenda e la convenzione deve essere chiusa. Ora.

    Da anni ci battiamo in tutte le sedi [1 - 2 ] per denunciare la follia della Convenzione ventennale per la gestione dell’aeroporto di Preturo che ha prodotto risultati disastrosi ormai sotto gli occhi di tutti. Al di là dello sperpero di denaro pubblico, è penoso vedere infatti che la nostra città assurge alle cronache nazionali [...]...
    » leggi tutto

  • 21 aprile 2016

    La partecipazione e le lotte non si processano, si difendono.

    I gruppi Appello per L’Aquila e L’Aquila che Vogliamo aderiscono al presidio che si terrà venerdi 22 alle ore 10.30 davanti al tribunale in occasione dell’udienza contro alcuni esponenti del 3e32/Casematte. E’ solo l’ultimo degli innumerevoli processi che hanno coinvolto decine di nostri concittadini, oltre cento, colpevoli di aver resistito e lottato quando l’intera classe [...]...
    » leggi tutto

  • 20 aprile 2016

    Vivibilità del centro storico: partiamo dall’igiene e dalla salute

    Incentivare il ritorno in centro storico di persone, negozi e uffici non è solo una questione di ricostruzione ma anche di vivibilità, a partire dalla garanzia di condizioni igieniche che preservino la salute pubblica. A questo proposito, il venir meno delle più basilari attività di pulizia del suolo pubblico nel centro storico è diventato oramai [...]...
    » leggi tutto

  • 29 marzo 2016

    Il 30 marzo verità e giustizia con i parenti delle vittime

    Appello per L’Aquila aderisce alla manifestazione organizzata dai parenti delle vittime per chiedere verità e giustizia su quanto accaduto nei giorni precedenti al sisma. In questi anni e in questi giorni in tanti hanno cercato di distorcere i fatti negando le evidenti responsabilità giudiziarie e politiche di chi organizzò e partecipò “all’operazione mediatica” della Commissione [...]...
    » leggi tutto

  • 9 marzo 2016

    Ogni anno un nuovo amministratore: l’incredibile gestione delle aziende partecipate

    Nella disputa sulla nomina del direttore generale della Asl le parti politiche hanno cercato di tirare la volata al candidato della propria cordata di interesse. Il nuovo manager della Asl, digiuno da competenze settoriali, non era nell’elenco regionale ed è stato ripescato in quello della Lombardia con una clamorosa forzatura procedurale. Ma il tutto si [...]...
    » leggi tutto

  • 5 marzo 2016

    Cultura: oggi il giovane Nino Carloni rimarrebbe all’Aquila?

    Le politiche pubbliche sulla cultura fatte di tagli a tutti livelli, stanno mortificando e scoraggiando quanti in quell’ambito hanno seminato ed investito e quanti vorrebbero avviare attività nel settore. In Regione non c’è un assessore alla cultura, è addirittura assente un dirigente di settore e soprattutto manca una programmazione e una legge che normi e [...]...
    » leggi tutto

  • 22 febbraio 2016

    Bertolaso, ma non ti vergogni neanche un pò?

    Cari romani, con questa lettera vorremo cercare di raccontarvi brevemente tutti i danni, le speculazioni e le ingiustizie che ha causato Guido Bertolaso sul nostro territorio: L’Aquila. Menzogne. Il 30 marzo 2009, una settimana prima del terremoto, Bertolaso organizza a L’Aquila la commissione Grandi Rischi. “Un’operazione mediatica”, come la definisce lui stesso nelle intercettazioni, con [...]...
    » leggi tutto

  • 17 febbraio 2016

    Casa dello studente diffusa di 1.500 posti in alloggi nuovi e antisismici. Si può fare, si deve fare.

    Non possedere un’idea per il domani della nostra città non consente nemmeno la gestione del presente. In molti ritengono, e noi tra questi, che uno dei principali pilastri dovrà essere l’Università, la formazione e la ricerca. E’ nel dna del nostro territorio, da sempre un fattore fondamentale non solo per le economie ma per la [...]...
    » leggi tutto

  • 1 febbraio 2016

    Si riattivi subito il Tavolo per la Ricostruzione Sociale

    La proposta di un percorso di riqualificazione partecipata dell’area dell’ex palestra di Via Antinori in seno al CTP L’Aquila centro è stata l’occasione per far emergere un indirizzo dell’Assessorato alle Politiche Sociali volto a destinare quello spazio ad una struttura residenziale: l’impegno storico del Comune alla realizzazione di una struttura per il “Dopo di Noi” [...]...
    » leggi tutto

  • 26 gennaio 2016

    Ponte Porta Napoli-Mausonia: decidano gli aquilani

    Sulla vicenda del progetto del ponte che dovrebbe collegare Porta Napoli alla Mausonia, il metodo utilizzato è totalmente inaccettabile e va combattuto con forza. E’ mai possibile infatti che la città e lo stesso consiglio comunale debbano subire una decisione presa a Pescara senza la possibilità di un confronto serio basato su dati, bisogni e [...]...
    » leggi tutto

  • 21 gennaio 2016

    Proposta di riqualificazione ex-palestra di via Antinori

    Venerdì 22 gennaio alle 18 alla riunione del Consiglio Territoriale L’Aquila Centro che si terrà presso l’Assessorato alla Ricostruzione in Via Avezzano, si discuterà anche della proposta di riqualificazione di un sito in Via Antinori attraverso un percorso di confronto aperto alla città. Per molti della mia generazione è l’ex palestra del Liceo, a sua [...]...
    » leggi tutto

  • 21 gennaio 2016

    Unioni civili: sabato 23/1 manifestazione all’Aquila

    Appello per L’Aquila aderisce alle iniziative a favore dell’approvazione in Parlamento della legge sulle unioni civili, che si svolgeranno sabato 23 gennaio in molte città italiane e anche all’Aquila con una manifestazione che partirà alle ore 15.30 dalla Fontana Luminosa. Si ricorda che nel 2013 in Consiglio comunale fu approvata la nostra delibera per l’istituzione [...]...
    » leggi tutto

  • 19 gennaio 2016

    No Ombrina: l’atteggiamento della giunta D’Alfonso è una vergogna nazionale

    Abbiamo assistito in questi giorni al clamoroso voltafaccia della Regione Abruzzo sulla battaglia contro le trivellazioni petrolifere. L’Abruzzo infatti insieme ad altre 10 Regioni, sotto la pressione dei movimenti No Triv, aveva promosso una richiesta di referendum per fermare la scellerata politica del Governo Renzi, che ha rilanciato le ricerche ed estrazioni petrolifere in tutta [...]...
    » leggi tutto

  • 9 gennaio 2016

    Di enti pubblici e testate giornalistiche

    Molto rumore e reazioni sta producendo la notizia riguardante la delibera della ASL L’Aquila-Avezzano-Sulmona, che ha destinato 76mila Euro a 16 tra testate web e televisioni locali per “servizi di comunicazioni”. Sono seguite infatti richieste di chiarimenti sulla vicenda da esponenti politici fino al presidente dell’ordine dei giornalisti. Che un’azienda pubblica si avvalga di servizi [...]...
    » leggi tutto

  • 3 novembre 2015

    Il Comune si deve costituire parte civile nel processo “Grandi Rischi bis” a Guido Bertolaso.

    Il Comune dell’Aquila si deve costituire parte civile nel processo “Grandi Rischi bis” che vede come imputato Guido Bertolaso. Sarebbe grave se ciò non accadesse, visto che quello è il processo alla parte politica che organizzò “l’operazione mediatica” della commissione Grandi Rischi. Sono oltre sei anni che questa città su quella vicenda, come su molte [...]...
    » leggi tutto

  • 1 ottobre 2015

    Gran Sasso: considerazioni e proposte

    Sulla questione del turismo ci sembra che manchi un vero dibattito pubblico informato, troppo spesso trasformato in propaganda pubblica disinformata che sfocia nella mortificante contesa tra “quelli che vogliono cementificare tutto” e “quelli che non bisogna toccare un filo d’erba”. Chiaro che continuando così l’unico risultato è l’immobilismo. Proviamo quindi a dare il nostro contributo [...]...
    » leggi tutto

  • 25 settembre 2015

    Precari Comune: come un atto dovuto diventa straordinario e risolutivo

    La vicenda dei lavoratori precari del Comune sembra giungere a lieto fine, almeno per i prossimi mesi. La risposta del Ministero del Lavoro appare chiara e inequivocabile sulla possibilità di proroga dei contratti e l’Amministrazione non potrà decidere diversamente. Non ci fosse stata l’attenzione sulla decisione di chiudere degli asili nido comunali, di cui contrastammo [...]...
    » leggi tutto

  • 21 settembre 2015

    Baratto amministrativo e morosi non colpevoli: “non posso pagare mi sdebito con il lavoro”

    L’art. 24 dello Sblocca Italia permette ai comuni di regolamentare il cosiddetto “baratto amministrativo”: i cittadini in difficoltà che non riescono a pagare tributi comunali, canoni e bollette dei Progetti Case e Map possono estinguere il debito, o parte di esso, eseguendo lavori per il comune quali, per esempio, la pulizia di piazze e strade [...]...
    » leggi tutto

  • 7 settembre 2015

    Decreto inceneritori: l’Abruzzo dica di no

    Il 9 settembre le Regioni sono chiamate a valutare la bozza del Decreto attuativo dell’art. 35 dello Sblocca Italia, quello che definisce gli inceneritori “infrastrutture e insediamenti strategici di preminente interesse nazionale” e ne prevede, di fatto, la riclassificazione da impianti di smaltimento a attività di recupero, aprendo così la strada al trasferimento dei rifiuti urbani [...]...
    » leggi tutto

  • 3 settembre 2015

    Alle educatrici può essere prorogato il contratto! Gli asili non devono chiudere! #SaveAsiliNido

    Alle educatrici degli asili nido può essere rinnovato il contratto a tempo determinato, nonostante abbiano maturato contratti a tempo determinato superiori ai 36 mesi. E’ questo nella sostanza il contenuto della circolare n. 3/2015 del 2 settembre scorso [leggi] a firma della Ministra alla Funzione pubblica Madia con tanto di messaggio su twitter: #scuoleinfanzia: parità [...]...
    » leggi tutto

» tutti i video

Multimedia

Appello per L'Aquila su Flickr

[flickrpress type="rss" url="http://api.flickr.com/services/feeds/photos_public.gne?id=75744022@N08&lang=it-it&format=rss_200" count="4" paging="true" view="squares" random="true"]

Gruppi di lavoro