Cittadinanza onoraria del Comune dell'Aquila ai figli di immigrati nati in Italia

Postato da Appello per L'Aquila il 12/01/2013 | 2 commenti

Venerdì 11 Gennaio 2013 Appello per L’Aquila, nella persona del Consigliere Ettore Di Cesare, ha depositato un ordine del giorno [scarica] nel quale si chiede al Consiglio Comunale di riconoscere la cittadinanza onoraria ai minori nati nel territorio italiano da genitori immigrati regolari e stabilmente residenti nel territorio del Comune dell’Aquila.

Prima proposta in tal senso depositata in Abruzzo, che vuole, con un gesto seppur simbolico, avviare un percorso di integrazione reale per i piccoli nati in Italia e residenti nel nostro Comune. Iniziativa che fa seguito ad altre simili, già attuate nel nostro Paese. E’ il caso della Provincia di Pesaro e Urbino, che ha riconosciuto la cittadinanza a 4500 bambini e di 61 Comuni italiani che hanno risposto all’appello dell’Unicef Italia, che invitava gli enti locali a concedere la cittadinanza onoraria ai minori. Anche il Presidente Napolitano, nel suo discorso di fine anno ha sottolineato l’importanza di avviare una riforma del diritto della cittadinanza a favore dei figli di stranieri nati e residenti

in Italia, adottando il principio dello

Commenti (2)