Consiglio Comunale dei Ragazzi

Postato da Appello per L'Aquila il 01/05/2012 | 0 commenti

Al fine di favorire

la crescita del senso civico dei giovani e la loro partecipazione attiva alla vita democratica delle istituzioni locali, la lista civica IN COMUNE della coalizione Appello per L’Aquila a sostegno del candidato Sindaco Ettore di Cesare, propone l’istituzione a L’Aquila del Consiglio Comunale dei Ragazzi. L’obiettivo fondante è l’educazione alla cittadinanza attiva attraverso la partecipazione dei ragazzi all’elaborazione delle scelte politiche per la città dell’Aquila. Crediamo, infatti, che la partecipazione dei cittadini tutti alle scelte delle istituzioni locali, sia un’attitudine che va coltivata attraverso ogni possibile forma.
I Consigli Comunali dei Ragazzi vennero istituiti, per la prima volta, in Francia nel 1979, “Anno Internazionale dell’Infanzia”. Nel 1990 venne emanata a Strasburgo la Carta di Partecipazione dei giovani alla vita municipale e regionale.
I Consigli Comunali dei Ragazzi rappresentano un modo nuovo e originale per far partecipare, da protagonisti, i giovani alla vita interna delle istituzioni educative ed alle proposte formative delle amministrazioni comunali. Allo stesso tempo il Consiglio Comunale dei ragazzi costituisce un gruppo attivo e propositivo di persone che individuano problemi e propongono strategie risolutive ad educatori e amministratori, con il contributo della propria creatività, progettualità, intraprendenza, desiderio di collaborazione.
Molti Comuni in Italia hanno istituito il Consiglio Comunale dei ragazzi (http://it.wikipedia.org/wiki/Consiglio_comunale_dei_ragazzi): le basi legislative di tali iniziative di partecipa

zione politica allargate all'infanzia risiedono nella legge del 28 agosto 1997, n° 285.

COS’E’
Il Consiglio Comunale dei Ragazzi è un organo di rappresentanza degli studenti con compiti propositivi e consultivi sui temi riguardanti il mondo giovanile.

DA CHI E’ COMPOSTO
Il Consiglio è composto da rappresentanti degli studenti delle scuole secondarie dell'Aquila eletti nelle rispettive scuole, in accordo con l’istituto scolastico

COME FUNZIONA
Gli studenti dell’Aquila, guidati dai loro insegnanti, avranno la possibilità di esporre i propri punti vista critici e le proprie esigenze di vita e di crescita nella Scuola e nella Città. Il Consiglio dei Ragazzi avrà un proprio regolamento che espliciti gli obiettivi, le funzioni e il calendario, nonché la composizione. Il Consiglio potrà articolarsi in diverse commissioni ad esempio

• Cultura
• Solidarietà Sociale
• Sport, Aggregazione e Tempo Libero

Nelle sedute ufficiali, il Consiglio Comunale dei Ragazzi potrà provvedere a deliberare le proposte da sottoporre al Sindaco e al Presidente del Consiglio Comunale. Le sedute si terranno in appositi locali messi a disposizione dal Comune
Al Consiglio Comunale dei ragazzi verrà dedicata un’apposita sezione sul sito web comunale.

Crediamo che solo attraverso una proficua partecipazione dei ragazzi all’elaborazione di proposte si possa arrivare ad una vera e propria educazione civica e, soprattutto in una città da rifondare, a costruire persone consapevoli e preparate per il futuro della città.

Giusi Pitari
Lista Civica IN COMUNE, candidato Sindaco Ettore Di Cesare.

zp8497586rq

Comments are closed.