Emendamenti trasparenti per le nomine alle municipalizzate

Postato da ettore il 27/11/2012 | 0 commenti

—–
UPDATE: tutti gli emendamenti sono stati approvati!

—–

Nel consiglio comunale del 29 novembre si vota l”

box.com/u/31406476/comuneAQ/ATTO DI INDIRIZZO PER NOMINA E DESIGNAZIONE_1_.pdf” target=”_blank”>atto di indirizzo per le nomine del Comune in società, enti , partecipate, municipalizzate …. In pratica è il documento in cui sono scritte le regole da seguire per le nomine.

Qualcuno ricorderà il nostro intervento sull”argomento di qualche mese fa quando chiedevamo maggiore trasparenza e rispetto, appunto, delle regole.

Per questo oggi abbiamo depositato degli emendamenti che mirano a rendere più trasparenti le nomine, informare per tempo i cittadini e metterli nelle condizioni di valutare le scelte effettuate.

Di seguito un sunto dei nostri emendamenti. Saranno votati secondo voi?

1. Nell”atto si stabiliscono 15 giorni per la pubblicazione dell”avviso pubblico prima della scadenza, ridotti a 10 giorni in alcuni casi e addirittura a 7 in caso di motivi di urgenza a cause non imputabili all”Amministrazione.
Proponiamo di raddoppiare i tempi e che eventuali motivi di urgenza debbano essere indicati nell”avviso pubblico e indicate esplicitamente le cause non imputabili all”Amministrazione. Infatti un tempo di pubblicazione maggiore degli avvisi aumenta la possibilità che persone capaci presentino la loro candidatura. Insomma diamo maggiore spazio alle competenze, meno ad altre scelte.

2.

Nell”avviso nulla è previsto circa la pubblicità delle domande di candidature pervenute. Fermo restando che la decisione spetta al Sindaco, la legge dice questo, ci sembra opportuno che tutti siano a conoscenza di chi siano i candidati e quali curricula posseggano. Questo prima che le nomine vengano fatte.
Per questo proponiamo che: “Entro i 5 giorni successivi il termine ultimo per la presentazione delle candidature previsto nell”avviso pubblico, sono pubblicate sul sito del Comune tutte le informazioni riguardanti le candidature pervenute con specifico riferimento a tutta la documentazione prevista dal comma 3 dell”articolo 2 del presente atto e copia delle buste con cui le candidature sono state presentate.
In questo modo quando il Sindaco compie la sua scelta sa che tutti i cittadini hanno potuto valutare la qualità dei candidati.

3. Nell”atto è prevista l”istituzione, presso la segreteria del Sindaco, dell”Albo delle nomine conferite, un elenco in cui sono inseriti tutti i dati delle persone che ricoprono le cariche, la durata e la scadenza dell”incarico, i compensi e le indennità.
Proponiamo che queste informazioni siano pubblicate sul sito web del Comune.

Ci sono anche altri emendamenti, ma il succo è questo. Giovedì in Consiglio staremo a vedere.

 

Leave a Comment