Ho 18 anni e mi impegno

Postato da Appello per L'Aquila il 26/04/2012 | 8 commenti

Jacopo Intini parla durante il confronto con altri suoi coetanei di altre listeNel confronto di ieri svoltosi tra i più giovani candidati consiglieri al Comune dell'Aquila nelle prossime amministrative in appoggio a ciascun candidato sindaco, Appello per L'Aquila è stato rappresentato da Jacopo Intini, candidato nella lista “IN COMUNE”. “Il mio sogno è vedere le istituzioni e la cittadinanza operare per lo steso fine!”, ha esortato.
Intini, che ha compiuto diciotto anni da poco, ha sottolineato com

e “il cittadino normalmente vede l'istituzione lontana e la tecnologia, oltre a migliorare la qualità della vita, permette di migliorare il rapporto tra politica e cittadino e il fatto che Ettore Di Cesare sia anche un esperto in tale settore” – ha continuato Jacopo Intini – “potrebbe facilitare questo processo”.
Molto significativo è stato il momento in cui il Intini

ha menzionato un blog sul quale aveva letto la frase “…adesso si candidano anche i mocciosi!”… “Be' – ha commentato – io non sono un moccioso ed essere inesperti non significa essere incapaci! Voglio solo rappresentare le esigenze dei giovani in consiglio comunale per potermi mettere al servizio, come tutti, del bene de L'Aquila!”.
La città può essere ricostruita da chi la vivrà nei prossimi 40 anni e non da chi è da oltre 30 anni in consiglio comunale e decide ancora di presentarsi.

zp8497586rq

Commenti (8)